Psicologo Giulia Checcucci nel suo studio a Empoli (Firenze)

"Considero l'incontro con l'altro un'avventura da vivere intensamente, attraverso una strada spesso dura e impervia ma anche dolcemente meravigliosa, ricca di scoperte e curiosità da assaporare lentamente per raggiungere quella consapevolezza che rende ad ogni essere umano la capacità di essere responsabile e scegliere in tutta libertà."


Queste mie prime parole danno l'idea di quello che intendo quando parlo di "incontrare l'altro"; è davvero un'avventura, ogni volta diversa, che so come inizia ma non so come finisce perché non sono la sola a scriverne lo svolgimento.

Io sono solo un pezzetto di quella che si chiama "relazione terapeutica", che si svolge in uno spazio che si crea tra me ed un'altra persona. L'importante è trovare un ponte, un qualcosa che unisca e sia possibile percorrere in due, avvicinandosi ed allontanandosi in una ricerca di contatto vero e nutriente. Questo, a mio avviso, significa fare lo psicologo e lo psicoterapeuta, cioè aiutare le persone all’interno di uno spazio relazionale, che sia una consulenza, una terapia, un gruppo, per affrontare problematiche che rendono difficile vivere. In poche parole, aiutare a migliorare la qualità della vita passando dal sostegno all’autosostegno.

Ciò che dai ricevi; l'ho provato sulla mia pelle e so che è vero. Più dai per il piacere di dare, per quel sottile stato di ansia quando aspetti la reazione del ricevente, per quella sensazione di felicità quando ti accorgi che quel che è dato è apprezzato, e più ricevi e ricevi tanto. Si tratta di uno scambio tra persone, di una relazione a livello umano, senza che vi sia uno che insegna ed uno che apprende.

E quando ricevi un sorriso, un pensiero, magari dopo tanto tempo e forse non dalla stessa persona, è come se si spargesse la voce e ci fosse la voglia di rendere gentilezza, comprensione, bontà. Per la scortesia e la cattiveria funziona nello stesso modo: ciò che dai ricevi.

Nel mio studio a Empoli svolgo attività di psicoterapia, sostegno psicologico e counseling per adolescenti, giovani e adulti, coppie e famiglie, per disagi legati a:

e per migliorare la propria comunicazione e la stima di sé.

Mi trovi anche su Facebook

Psicologa iscritta all'Ordine degli Psicologi della Regione Toscana con il numero #4950.