EMDR: Desensibilizzazione e rielaborazione attraverso i movimenti oculari

L'EMDR è una terapia usata per i traumi; dopo la specializzazione in Psicoterapia, ho ottenuto la certificazione, realizzata attraverso due corsi, di 1° e 2° livello, condotti da Roger Solomon e Isabel Fernandez a Milano.

Ritengo l'EMDR una terapia, molto efficace e utile per piccoli e grandi traumi, da utilizzare all'interno di una psicoterapia, in modo da non considerarla una mera tecnica ma un possibile completamento ed una integrazione all'intervento terapeutico.

Lo studio di Empoli

Negli ultimi anni ci sono stati molti studi e ricerche scientifiche che hanno portato l’EMDR ad essere considerato uno strumento molto efficace per il Disturbo Post Traumatico da Stress, per traumi di vario genere, siano essi gravi e piccoli, e per tutta una serie di altri disturbi.

L'EMDR è un approccio che può essere integrato nei programmi terapeutici aumentandone l'efficacia, perché considera i vari aspetti di una esperienza stressante o traumatica dai vari punti di vista, siano essi cognitivi, emotivi e comportamentali, senza sottovalutare la parte neurofisiologica.

L’EMDR utilizza i movimenti oculari o altri tipi di stimolazione alternata destro/sinistra, per ristabilire l'equilibrio e la comunicazione tra gli emisferi cerebrali in modo che le informazioni sull’evento traumatico possano essere elaborate, interrompendo, così, quei disturbi che non permettono di vivere serenamente.

L’EMDR permette una rapida desensibilizzazione nei confronti dei ricordi traumatici in modo che la persona possa avere una significativa riduzione dei sintomi, come stress, ansia, pensieri invadenti, flashbacks, incubi.

L'EMDR è usato per accedere, neutralizzare e portare ad una risoluzione adattiva i ricordi di esperienze traumatiche, che provocano i disturbi psicologici attuali di una persona. In genere, le persone per le quali viene utilizzato l’EMDR hanno piccoli o grandi traumi subiti nell'età dello sviluppo, eventi stressanti come lutto, malattia cronica, perdite finanziarie, conflitti coniugali, cambiamenti), eventi stressanti come i disastri naturali (terremoti, inondazioni) oppure quelli provocati dall'uomo (incidenti gravi, torture, violenza).

Anche se inizialmente l’EMDR è stato utilizzato per il trattamento del Disturbo Post Traumatico da Stress, attualmente è utilizzato anche per il trattamento di vari disturbi psicologici.