Terapia di coppia

Macchina da cucireSi possono risolvere i problemi di coppia? L'amore finisce oppure si allenta quella tensione emotiva che rinnova il desiderio di condividere con l'altro momenti e stati d'animo? Come si fa a riaccendere qualcosa che sembra essersi spento? È possibile continuare a stare insieme dopo un tradimento? Si può superare una crisi di coppia?

Queste e tante altre sono le domande più frequenti da parte di coppie che arrivano allo studio o mi scrivono per avere una mia opinione ed un aiuto. In effetti, risolvere problemi di coppia non è cosa da poco ed occorre trovare risorse per affrontare un percorso che non è quasi mai rapido ed indolore. Per questo motivo scegliere di affidarsi ad uno psicologo psicoterapeuta può essere il primo passo per iniziare ad affrontare un percorso di crescita a due.

Ma facciamo un passo indietro: perché si arriva ad una terapia di coppia? Che cosa succede a due persone che, generalmente, si sono innamorate, scelte, volute? Cosa accade a due persone che finiscono per non parlarsi, ignorarsi, ferirsi? Cosa fare in caso di crisi matrimoniale o di coppia? Aldilà delle caratteristiche di ogni coppia, particolari e personali, è indubbio che i principali conflitti derivino dalle sostanziali differenze tra le persone, tra gli uomini e le donne, dal loro diverso modo di comunicare e di vivere la vita. Basti pensare al bagaglio di educazione, cultura, studio, esperienza di ogni persona che si trova ad interagire con un'altra, quindi alle difficoltà nel mediare, trovare accordi, sapersi fermare, ascoltare, tacere, tollerare. E che dire degli obiettivi, dei sogni, delle aspettative che ognuno ripone nell'altro? E del fatto che spesso le persone pensano che il proprio punto di vista sia l'unico possibile, corretto, senza ascoltare e rispettare qualcosa di diverso? Accade allora che le persone non comunicano, discutono, litigano furiosamente, offendendosi, quasi a farsi male, smettendo di parlarsi con affetto e di comprendersi.

In questo caso è possibile effettuare una terapia di coppia che aiuti le due persone a comprendere come affrontare il loro disagio, riferito al periodo che stanno vivendo, alle regole della coppia, alla loro storia personale e a quella delle loro famiglie d'origine. Attraverso la relazione terapeutica sarà possibile ridefinire le regole rigide e ripetitive che la coppia mette in atto, a ritrovare un certo equilibrio e, soprattutto, a ideare nuove strategie di comportamento.

Se poi i contrasti hanno portato i coniugi alla decisione della separazione, la terapia di coppia e il sostegno psicologico potranno aiutare le due persone a trovare modalità di mediazione familiare, in modo da renderla meno dolorosa, a gestire il rapporto con i figli, quando ve ne siano, quindi a condividere e gestire la genitorialità in un modo che sia sano e utile alla crescita dei figli.

Se vuoi fissare un appuntamento o semplicemente chiedere informazioni su come posso aiutarti con la terapia di coppia, scrivimi:
Nome e cognome*
Email*
Telefono
Messaggio*

+ =